Cucina

La cucina maltese abbonda di pesce fresco, verdure, ortaggi e aromi mediterranei. I piatti sono veramente appetitosi e saporiti.

Le ricette più tradizionali offrono zuppe, stufati, pane cotto al forno, formaggi di capra, pesce, ma altri piatti sono stati influenzati nel corso dei secoli dalle dominazioni straniere: la timpana, un timballo di origine siciliana, peperoni e melanzane ripieni del Medio Oriente, i dolci arabi come l’helwa eil imqaret.
Il pane in ogni caso resta il re della gastronomia maltese: l’hobza, così è chiamato, può essere imbottito o consumato con vari alimenti, ma il vero piacere è gustarlo con un filo d’olio d’oliva!
La terra maltese è adatta anche alla coltivazione della vite. Se ne coltivano di diverse qualità tra le quali alcune tradizionali sono la Ghirgentina e la Gellewza, dalle quali si ricava un vino pregevole.