La porta principale e le mura di Mdina

La porta fu eretta nel 1724 dal Gran Maestro dell’Ordine di Malta De Vilhena, al posto di un antico ponte levatoio.

Ad essa si giunge tramite uno stretto ponte decorato da trofei e leoni in pietra, simbolo di De Vilhena. La porta è ornata da bassorilievi dei SS Pietro e Publio e Agata, patroni della città.

Le mura imponenti cingono la città con cinque bastioni e a nord offrono una bella vista panoramica sulla piana sottostante.