Chiesa di San Paolo a Rabat

Si narra che, nel 60d.C., San Paolo, mentre veniva portato a Roma, naufragò a Malta e visse per alcuni mesi in una grotta dell’isola situata proprio a Rabat.

Accanto a questo luogo, sulle fondamenta del palazzo del governatore romano Publio, convertito al cristianesimo dall’Apostolo, sorge ora la chiesa di San Paolo. Da essa si accede alla grotta dove si dice visse il Santo.
Alle pietre della grotta sono attribuiti poteri miracolosi. Per maggiori informazioni consulta il sito www.parroccarabat.com